Banche Usa vendute in Europa, BoA in pre-borsa Usa cede 10%

mercoledì 6 maggio 2009 13:04
 

NEW YORK, 6 maggio, (Reuters) - Le banche Usa si muovono al ribasso sia nel pre-borsa Usa sia negli scambi europei, con gli investitori in ansia per i risultati degli 'stess test' sul sistema bancario statunitense, attesi per domani.

In particolare, contribuisce ad aumentare la tensione l'indicrezione secondo cui le autorità avrebbero detto a Bank of America (BAC.N: Quotazione) che è necessario raccogliere 34 miliardi di capitali aggiuntivi.

La banca non ha voluto commentare. Nel pre-borsa americano il titolo Usa cede il 10%, a Francoforte (BAC.F: Quotazione) perde oltre 10 punti percentuali. Venduta anche Citigroup (C.N: Quotazione) TRV.F, in ribasso sul mercato tedesco del 3% circa.

"I timori sugli stress test sono aumentati ieri negli Usa", commenta Commerzbank in una nota di ricerca. "Sembra che 10 delle 19 banche analizzate abbiano necessità di nuovi capitali e BoA sarebbe in cima alla lista con un'esigenza possibile di 34 miliardi", rileva BG Partners in uno studio.