Banche Europa, S&P vede rating sotto pressione nonostante misure

giovedì 6 novembre 2008 17:29
 

MILANO, 6 novembre (Reuters) - Le prime 50 banche europee si trovano ad affontare un contesto di mercato eccezionalmente difficile sotto la spinta combinata di valutazioni delle attività in flessione, ridotta liquidità, pressioni sui ratio patrimoniali e un clima di fiducia fragilissimo tra investitori e clienti. E' questo il quadro dipinto da Standard and Poor's in un rapporto sul settore bancario europeo in cui l'agenzia segnala la discesa della mediana dei rating delle prime 50 banche dell'Europa occidentale ad 'A+' da 'AA-' nell'ultimo mese.

S&P prevede che il sistema continuerà a ristrutturarsi ed accrescere la patrimonializzazione.

"Probabilmente emergerà con un profilo di patrimonio e rischio migliori, fattore positivo in prospettiva per il merito di credito".

Prima di allora, tuttavia, i rating continueranno a subire pressioni legate al malfunzionamento dei mercati finanziari.