Tesoro,atteso annuncio aste Btp 5, 15 anni,out-the-run 2013-2014

venerdì 6 febbraio 2009 14:47
 

MILANO, 6 febbraio (Reuters) - Per l'appuntamento con il Tesoro italiano in occasione della seduta d'asta di metà mese, gli operatori del mercato obbligazionario si attendono la riapertura del Btp a 5 anni e del Btp a 15 anni on-the-run e la riapertura di Btp out-the-run su scadenze attorno a 2013/2014.

Lo dicono a Reuters fonti bancarie in attesa che stasera, a mercati chiusi, il Tesoro annunci la tipologia di titoli a medio-lungo che verranno offerti in asta venerdì 13 febbraio.

Secondo la cadenza prestabilita, in questo turno d'asta è la volta dell'offerta del Btp quinquennale e del Btp a 15 anni oppure a 30 anni.

"Oltre al quinquennale, le preferenze del Tesoro sembrano orientarsi verso il Btp 15 anni in questa occasione" dice una delle fonti.

Il mercato obbligazionario italiano ha visto in settimana un maggior favore dagli investitori, soprattutto sul tratto dei decennali, tanto che il rendimento di questi ultimi rapportati a quelli tedeschi ha visto un netto miglioramento.

Lo spread di rendimento tra il Btp marzo 2019 e il Bund gennaio 2019 mercoledì si è ristretto fino a 112 punti base, il livello più basso dal 26 novembre dello scorso anno quando era a 111 punti base, dopo che la settimana precedente aveva toccato un massimo a 173 pb.

Sulla base di questo rinnovato interesse per il comparto, tra gli specialist in settimana si era fatta largo l'opinione che il Tesoro avrebbe potuto "cavalcare l'onda" ed emettere in questa tornata d'asta titoli out-the-run con vita residua sui 10 anni. La cadenza classica per l'asta sui decennali sarebbe sulla seduta di fine mese.

"Invece il Tesoro sembra orientato a riaprire titoli out-the-run del medio periodo, attorno alle scadenze 2013-2014 che risultano cari sul mercato e quindi a rendimenti bassi" dice un'altra delle fonti.

Sul mercato dei repo stamane era molto richiesto il dicembre 2013, mentre sul mercato obbligazionario i dealer vedono il Btp 2014 tra quelli più cari.