6 novembre 2008 / 12:32 / 9 anni fa

Futures Euribor e Bund balzano dopo taglio BoE in attesa Bce

LONDRA, 6 novembre (Reuters) - I futures sull‘Euribor sulla curva 2009 hanno registrato un balzo dopo il taglio dall‘inattesa portata effettuato dalla Banca d‘Inghilterra.

Il futures sul titolo di riferimento decennale Bund ha toccato il massimo di contratto a 118,01 e attorno alle 13,20 sale di 70 pb a 117,76.

Dopo aver momentaneamente registrato un tonfo su euro e dollaro, la valuta britannica mostra una ripresa e alle 13,20 circa la sterlina vale 1,5911/16 dollari dopo un minimo a 1,5722 dollari e scambia a 0,8066/70 sterline per euro dopo un minimo a 0,8155 sterline per euro.

Sulla strip dei futures Euribor, già alti sulle attese di un taglio Bce, i contratti sono balzati e alle 13,20 circa la scadenza a dicembre sale di 0,335 a 96,600, quella a marzo di 0,320 a 97,10, quella a giugno di 0,295 a 97,35 e quella a settembre di 0,235 a 97,355.

La Banca d‘Inghilterra ha deciso di ridurre il suo tasso di riferimento di ben 150 pb al 3,0%, molto più di quanto atteso dal mercato. Una riduzione del costo del denaro oggi era comunque ampiamente attesa dagli economisti, alla luce dei timori per le prospettive di una debole crescita economica inglese, e i timori della recessione globale.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below