Cipe, 8,8 mld a Pedemontana, metro Milano, Tav Genova-Milano

venerdì 6 novembre 2009 11:00
 

(riscrive titolo, aggiorna con nota Matteoli)

ROMA, 6 novembre (Reuters) - Il Cipe di questa mattina ha dato il via libera ad un gruppo di opere infrastrutturali strategiche e ad altri interventi medi e piccoli per un valore complessivo di 8,8 miliardi.

Lo rende noto un comunicato del ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli aggiungendo che fra le opere approvate figurano l'asse stradale Pedemontana Lombarda, le metropolitane M4 e M5 di Milano, il primo lotto della ferrovia ad alta velocità Genova-Milano Terzo Valico dei Giovi.

Claudio Scajola, ministro ligure dello Sviluppo economico, in un'altra nota, specifica che, per l'apertura dei cantieri entro l'anno del terzo valico sulla Tav Genova-Milano, sono stati assegnati 500 milioni e che l'opera fa parte del corridoio comunitario Genova-Rotterdam.

Per la Pedemontana, una terza nota, infine, precisa che con la delibera di oggi i lavori dovrebbero poter iniziare entro il febbraio 2010.