Cina, Banca Centrale conferma uso tassi interesse per allentare

martedì 6 gennaio 2009 12:38
 

PECHINO, 6 gennaio (Reuters) - La banca centrale cinese agirà sui tassi di interesse, sulla riseva obbligatoria e su strumenti di mercato aperto, confermando la politica monetaria moderatamente accomodante che aveva annunciato già alla fine dello scorso anno.

In un riassunto della riunione di inizio anno, la Banca della Cina ha ribadito le linee guida della sua politica monetaria ed economica per il 2009 resa nota dal Consiglio di Stato, vale a dire il governo cinese, lo scorso 14 dicembre.

La Banca centrale ha inoltre detto che manterrà la valuta cinese, lo yuan, sostanzialmente stabile ma che migliorerà la flessibilità del tasso di cambio.