Lloyds sale 6% in borsa, proseguono colloqui su garanzia asset

venerdì 6 marzo 2009 12:07
 

LONDRA, 6 marzo (Reuters) - Lloyds Banking Group (LLOY.L: Quotazione) viene ben comprato alla borsa di Londra, mentre proseguono i colloqui con il governo britannico sull'eventuale partecipazione del gruppo finanziario al progetto statale sugli asset tossici.

Intorno alle 12 il titolo inglese sale del 6% circa a 42,8 pence, tra i migliori nel paniere dell'indice Ftse 100 .FTSE.

Il segretario all'Industria, Peter Mandelson, ha spiegato che le trattive sono difficili e riguardano la partecipazione di Lloyds allo schema che garantirebbe al gruppo una forma di protezione contro eventuali future perdite legate ad asset a rischio di credito.

Il governo ha proposto un piano che prevede l'aumento della partecipazione nel capitale di Lloyds al 70% garantendo 258 miliardi sterline di asset tossici della banca, secondo quanto riportato dal Financial Times.

Un accordo potrebbe essere raggiunto entro il weekend. Gli analisti si attendono che la banca conferisca allo schema assicurativo circa 250 miliardi di sterline in asset a maggior rischio.