Wind ottiene sì creditori a rimborso anticipato prestito Pik

lunedì 6 luglio 2009 19:16
 

LONDRA, 6 luglio (Reuters) - Wind Telecomunicazioni fa sapere di aver ottenuto dai creditori luce verde al rimborso anticipato di un prestito Pik (payment-in-kind) da 2,1 miliardi di euro che sarebbe scaduto a dicembre 2011.

La società utilizzerà una nuova emissione da 2,7 miliardi per ripagare il prestito Pik prima della scadenza. Della somma restante 500 milioni di euro verranno utilizzati per pagare un dividendo all'azionista Weather Investments.

I creditori riceveranno una commissione di 65 punti base per il consenso dato, questo premio include quello di 15 centesimi per i sì giunti prima del 2 luglio.

Wind Acquisition ha prezzato il primo luglio scorso il bond in due tranche con scadenza 2017 per un ammontare, rispettivamente, di 1,25 miliardi di euro e 2 miliardi di dollari.