Cdp, utile netto sem1 -12,4% per svalutazione partecipazione Stm

mercoledì 6 agosto 2008 14:48
 

MILANO, 6 agosto (Reuters) - Il Cda di Cassa depositi e prestiti nel primo semestre ha realizzato un utile netto a 805 milioni, in calo del 12,4% rispetto al primo semestre 2007 per la svalutazione della partecipazione in Stm Holding (STM.MI: Quotazione) (STM.PA: Quotazione).

"Il risultato è in progresso del 16,5% rispetto all'analogo periodo del 2007 se si esclude l'impatto di un'ulteriore rettifica di valore apportata alla partecipazione in STMicroelectronics Holding NV per 266 milioni" dice il comunicato. "Tale partecipazione è stata, infatti, già oggetto di svalutazione nel 2007 e la relativa rettifica di valore aveva negativamente condizionato i risultati dell'intero esercizio, ma non quelli del primo semestre".

Il bilancio riporta poi un margine d'interesse in rialzo del 13,6% a 1.169 milioni; margine d'intermediazione a 1.391 milioni con un rialzo del +17,4%; e un risultato di gestione a 1.362 milioni, in rialzo del +18,7%.