Tremonti bond, via libera Commissione Ue a estensione fine anno

martedì 6 ottobre 2009 16:06
 

BRUXELLES, 6 ottobre (Reuters) - La Commissione Europea ha approvato l'estensione del programma di ricapitalizzazione delle banche italiane sino alla fine dell'anno.

Lo schema, approvato da Bruxelles nel dicembre 2008, prevedeva un intervento di 15-20 miliardi di euro. Il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, all'epoca fece riferimento a 10-12 miliardi, mentre nel Programma di stabilità si parlava di 10 miliardi.

Il programma consente al governo italiano di sottoscrivere strumenti subordinati di debito (denominati "Tremonti bond"), che vengono contabilizzati come Core Tier 1.

"La Commissione Ue ritiene che il prolungamento delle misure sia in linea con gli indirizzi relativi alle misure di sostegno alle banche nelle crisi finanziarie", si legge nel comunicato di Bruxelles.

Lo schema era stato modificato nel febbraio scorso, in modo da consentire allo Stato di partecipare alle ricapitalizzazioni in presenza di un intervento di investitori privati pari almeno al 30%.