Titoli di stato Usa in leggero rialzo su mantenimento tassi Fed

mercoledì 6 agosto 2008 12:15
 

LONDRA, 6 agosto (Reuters) - I titoli di stato Usa spingono leggermente al rialzo, dopo la dichiarazione della Federal Reserve di ieri sera di non avere alcuna urgenza di alzare i tassi. L'affermazione ha indebolito alcune previsioni di un possibile rialzo verso la fine dell'anno.

"La prospettiva economica resta incerta, sebbene le pressioni inflazionistiche restino una grande preoccupazione", ha detto la banca centrale.

I treasuries non hanno quindi risentito della ripresa dei mercati di ieri, incoraggiata dal calo dei prezzi del petrolio.

L'agenda sui dati macroeconomici di oggi è scarna, in attesa degli interventi, previsti per domani, della Banca Centrale Europea e della Banca di Inghilterra.

Alle 12,05 i titoli a due anni US2YT=RR guadagnano 2/32 a 100*13, con rendimento a 2,527, mentre i titoli a 10 anni US10YT=RR salgono di 4/32 a 98*30 con rendimento del 4,005%.

((Redazione Milano, +39 02 66129567, email: roberta.giaconi@reuters.com))