6 luglio 2009 / 10:44 / 8 anni fa

PUNTO 3 -Btp 15 anni, rendimento proposto a 20-23 pb su BTP 2023

(aggiorna titolo e primi due paragrafi con livello ordini e rendimento di Ifr)

MILANO, 6 luglio (Reuters) - Hanno oltrepassato i 4 miliardi di euro gli ordini raccolti per il nuovo Btp a 15 anni che il Tesoro collocherà via sindacato.

Lo dice Ifr, un servizio online Thomson Reuters di notizie e analisi di mercato, aggiungendo che la guidance sul rendimento proposto è stata ristretta a 20-23 punti base sopra quello del Btp agosto 2023.

A metà seduta fonti vicine all'operazione avevano parlato di ordini oltre i 3 miliardi e un rendimento proposto ancora nel range tra 19 e 24 punti base sopra quello del Btp agosto 2023.

Il Btp agosto 2023, con cedola 4,75%, quota alle ore 16,40 italiane 99,23 in rialzo di 0,07 per un rendimento del 4,88%.

Il nuovo Btp avrà scadenza 1 marzo 2025, ha detto stamane il Tesoro in un comunicato che annunciava l'operazione, anticipata il 2 luglio scorso da Reuters.

E' dal maggio dello scorso anno che il Tesoro non colloca via sindacato di banche un titolo di stato. In quel caso aveva collocato 4 mld del BTPEI 2019, mentre nell'aprile precedente aveva collocato, sempre via sindacato il BTp 2023 per altri 4 mld.

"La domanda è molto più forte di un anno fa e la raccolta potrebbe essere molto più abbondante quest'anno" dice una fonte vicina all'operazione.

"Vedendo il favore del mercato in questo periodo nei confronti dei titoli di stato dei paesi periferici e la buona liquidità in circolazione, il Tesoro potrebbe tranquillamente raccogliere anche 6-7 miliardi di euro" ha detto a Reuters un'altra fonte bancaria.

Il Btp 2023 è già stata emesso per 17 miliardi. In occasione dell'ultima asta, lo scorso 12 giugno, è stata assegnato per l'ammontare massimo offerto, 2,25 miliardi, con richieste per 3,3 mld.

"Il nuovo Btp 15 anni rappresenta il nuovo benchmark di comparto in area Euro" commenta con Reuters uno dei lead manager. "Il titolo più recente emesso con tale scadenza nominale è infatti il Bono 4,8% 31/gen/2024, la cui emissione risale allo scorso settembre e attualmente ha un sottostante di circa 7,7 mld".

Inoltre il nuovo Btp, oltre ad avere una scadenza maggiore, presenta un diverso profilo di sensitivity rispetto ai due potenziali Btp (agosto 2023 e novembre 2023) che potrebbero essere oggetto di switch, dice il lead manager.

In base all'ipotesi di rendimento annunciata, "la cedola nominale potrebbe risultare del 5%" e "agli attuali prezzi di mercato il nuovo Btp 15 anni presenterebbe un rendimento superiore al 5%".

Il titolo risulta particolarmente appetibile "per quella categoria di investitori alla ricerca di un allungamento di duration e convexity di portafoglio senza necessariamente ricorrere alla parte estrema della curva (30 anni)" dice la banca.

"Inoltre il nuovo Btp dovrebbe garantire condizioni di liquidità migliori rispetto agli altri titoli di analogo comparto in area Euro, in particolare il Bono 1/2024, essendo tipicamente più corpose e frequenti le riaperture da parte dell'emittente sovrano italiano".

Il nuovo Btp 15 anni presenta potenziali opportunità mediante un'operazione "butterfly" in cui l'investitore acquista "il corpo" (body) e vende le "ali" (wings), dice ancora la banca.

A guida dell'collocamento del nuovo Btp a 15 anni ci sono Citigroup Global Markets, Hsbc France, Morgan Stanley, Monte dei Paschi di Siena Capital services banca per le imprese, Société Générale Investment Banking.

L'Italia ha rating 'Aa2' per Moody's Investors Service, 'A+' per Standard & Poor's e 'AA-' per Fitch.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below