Treasuries Usa, rialzo contenuto in attesa dati occupazione Usa

giovedì 6 agosto 2009 12:24
 

LONDRA, 6 agosto (Reuters) - L'attendismo degli investitori in vista dei dati sull'occupazione americana di domani mitiga le oscillazioni dei Treasuries Usa in mattinata, che registrano variazioni di prezzo positive ma contenute.

Gli analisti sentiti da Reuters si aspettano la perdita di 320.000 posti di lavoro negli Usa a luglio, un dato negativo ma in miglioramento rispetto ai 467.000 di giugno. Se confermato, il dato darebbe ulteriore vigore alle speranze di un'imminente uscita dalla fase recessiva.

D'altro canto, l'incremento nel tasso di disoccupati dovrebbe aumentare comunque di un cospicuo 9,6%.

"I dati macro ultimamente indicano che l'economia americana si è stabilizzata. Ma senza un miglioramento consistente nell'occupazione e nei consumi privati, non ci sarà una vera sensazione di ripresa", dice un analista specializzato in reddito fisso che vuole restare anonimo. "Il mercato ha già scontato la probabilità che la ripresa nel mercato del lavoro Usa sarà lenta e dunque l'eventuale reazione rispetto ai dati sarà limitata", conclude l'analista.

Per la prossima settimana sono in programma rifinanziamenti massici per i titoli in scadenza. Il Tesoro Usa ha annunciato la vendita di un totale di 75 miliardi di dollari, tra titoli a 3 anni (37 miliardi), 2 anni (23 miliardi) e 30 anni (15 miliardi).

Intorno alle 12,15 il bond a 10 anni US10YT=RR guadagna 7/32 a 95*03 e arriva a rendere il 3,7322%. Il titolo a 30 anni sale a 95*17, guadagna 18/32 e rende il 4,5263%. Il 2 anni US2YT=RR è piatto a 99*18 con un rendimento dell'1,2242%.