Bce, attuale orientamento politica monetaria resta appropriato - Draghi

giovedì 6 aprile 2017 09:27
 

FRANCOFORTE, 6 aprile (Reuters) - A detta del presidente della Banca centrale europea non ci sono ragioni per modificare l'attuale orientamento di politica monetaria che prevede l'acquisto di obbligazioni almeno fino a fine anno e tassi ai minimi anche successivamente per stimolare l'inflazione.

"Non vedo ragioni per modificare le indicazioni che abbiamo sempre inserito nel comunicato introduttivo delle nostre conferenze stampa", ha chiarito Mario Draghi nel corso di un evento a Francoforte.

"Prima di apportare qualunque modifica all'attuale corso Bce – tassi di interesse, acquisto titoli e forward guidance – c'è ancora bisogno di creare un clima di fiducia per cui l'inflazione raggiungerà il nostro obiettivo nel medio termine e resterà a quel livello anche in un contesto di politica monetaria meno accomodante", ha aggiunto.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia" Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Bce, attuale orientamento politica monetaria resta appropriato - Draghi | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%