Banche venete, bond senior in rialzo su conferma solvibilità da Bce

mercoledì 5 aprile 2017 10:01
 

MILANO, 5 aprile (Reuters) - Ancora acquisti stamane sul debito senior delle banche venete, dopo che ieri i due istituti hanno confermato che la Bce riconosce come entrambe soddisfino i criteri di solvibilità, necessari per poter accedere alla ricapitalizzazione precauzionale da parte delle Stato.

Intorno alle 9,50, il bond senior di Popolare Vicenza ottobre 2018 cedola 5% avanza di 8 punti a quota 90,00, con un rendimento in calo al 14,43%.

Un trader conferma acquisti consistenti anche sul bond senior marzo 2020 cedola 2,75% di Popolare Vicenza e sul maggio 2019 cedola 4% di Veneto Banca, che "quotano a un bid rispettivamente di 87 e 89, con altri 7-8 punti di rialzo che si aggiunge a quello di ieri".

I bond senior dei due istituti veneti vengono da un rialzo di circa 5 punti nella seduta di ieri in scia alle prime anticipazioni sul giudizio di solvibilità da parte della Bce.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Banche venete, bond senior in rialzo su conferma solvibilità da Bce | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%