Banche Italia, processo riduzione sofferenze proseguirà lentamente-S&P

martedì 4 aprile 2017 18:41
 

MILANO, 4 aprile (Reuters) - La riduzione degli asset in sofferenza delle banche italiane proseguirà in maniera "significativamente più graduale" rispetto ad altri Paesi come Spagna e Irlanda.

Lo sostiene Standard and Poor's in un report pubblicato oggi e dedicato all'ampio carico di 'non performing asset' (Npa) che ancora grava sugli istituti di credito dei Paesi periferici dell'area euro.

Nonostante una marginale riduzione l'anno scorso, S&P prevede che la massa degli Npa in bilancio alle banche italiane -- circa il 19% del totale dei prestiti lordi a fine 2016 -- sarà a fine 2018 ancora probabilmente superiore al 16%, anche qualora si riuscissero a concretizzare le cessioni di Npa per 50 miliardi di euro annunciate finora.

Su una massa di Npa di 330 miliardi di euro a fine 2016, S&P prevede una riduzione "solo marginale" nel 2017 e nel 2018, per non oltre un 3-5% l'anno (stima che tuttavia -- sottolinea il report -- non tiene conto di eventuali nuove e ampie operazioni straordinarie di cessione e svalutazione di asset da parte delle banche).

Secondo l'agenzia di rating "la solida crescita economica e la graduale ripresa del mercato immobiliare in Irlanda e Spagna hanno favorito e sostenuto la ripresa dei rispettivi settori bancari, molto di più che in Italia e Portogallo. Questi due fattori continueranno a contribuire la riduzione della massa degli Npa e, di conseguenza, delle perdite su crediti nei due Paesi".

S&P osserva poi che per una più efficace risoluzione del problema degli Npa occorre "rimuovere gli ostacoli che ancora persistono in gran parte di questi Paesi, nonostante i recenti miglioramenti. Nello specifico, le carenze negli schemi legali e giuridici e il divario di pricing tra valori di libro e valori di mercato dei non performing loan continuano a scoraggiare le banche dal disfaresene rapidamente, specie in Italia e Portogallo".

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Banche Italia, processo riduzione sofferenze proseguirà lentamente-S&P | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,679.57
    +0.40%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,883.56
    +0.38%
  • Euronext 100
    1,012.23
    +0.04%