Fabbisogno marzo sale a 22,9 mld, trim1 a 29 mld (+2,65 mld)-Tesoro

lunedì 3 aprile 2017 19:19
 

ROMA, 3 aprile (Reuters) - Nel mese di marzo 2017 il fabbisogno del settore statale si è attestato sui 22,9 miliardi, con un aumento di circa 2 miliardi rispetto al corrispondente mese dello scorso anno.

Lo rende noto il Tesoro aggiungendo che il fabbisogno del primo trimestre è stato pari a circa 29 miliardi, in crescita annua di circa 2,65 miliardi.

L'aumento di marzo "è attribuibile a maggiori pagamenti delle amministrazioni centrali... e a maggiori prelevamenti dai conti di tesoreria intestati alle amministrazioni territoriali".

Gli interessi sui titoli di Stato sono risultati in diminuzione per circa 500 milioni.

L'incremento del primo trimestre, spiega il Mef, "è legato in gran parte allo slittamento da dicembre 2016 a gennaio 2017 di alcuni pagamenti delle amministrazioni centrali e territoriali per motivi di calendario. Tali maggiori pagamenti sono stati solo in parte compensati da maggiori incassi fiscali".

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Fabbisogno marzo sale a 22,9 mld, trim1 a 29 mld (+2,65 mld)-Tesoro | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,930.26
    -0.67%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,165.83
    -0.58%
  • Euronext 100
    1,017.27
    -0.03%