Spagna, deficit 2016 batte target Ue per prima volta da crisi

giovedì 30 marzo 2017 14:48
 

MADRID, 30 marzo (Reuters) - Il deficit pubblico della Spagna si è attestato nel 2016 a 4,54% del Pil, ha detto il ministro delle Finanze Cristobal Montoro, battendo l'obiettivo dell'Unione europea per la prima volta dall'inizio della crisi finanziaria mondiale.

Senza gli aiuti finanziari Ue agli istituti di credito, il deficit pubblico sarebbe pari al 4,33%, ha aggiunto Montoro.

Numeri che si confrontano con un obiettivo definito dall'Ue del 4,6% e con un deficit registrato nel 2015 del 5,1%.

L'Ue ha alzato spesso i target per la Spagna negli ultimi anni quando appariva chiaro che non li avrebbe raggiunti.

Il debito pubblico spagnolo ha iniziato a salire costantemente dalla crisi immobiliare che ha colpito il Paese nel 2008. Da allora il governo ha lottato per ridurre uno dei più alti deficit pubblici dell'Europa attraverso impopolari politiche fiscali e tagli alla spesa.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia" Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Spagna, deficit 2016 batte target Ue per prima volta da crisi | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,047.80
    +1.24%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,260.77
    +1.09%
  • Euronext 100
    1,009.35
    -0.25%