Manovra, Pd e Gentiloni sono contrari ad aumento Iva - Renzi

mercoledì 29 marzo 2017 17:26
 

ROMA, 29 marzo (Reuters) - Sia il Partito democratico sia il premier Paolo Gentiloni sono contrari ad aumentare l'Iva perché in Italia occorre incoraggiare i consumi.

Lo ha detto il segretario del Pd Matteo Renzi nel corso di un'intervista a Radio 24.

"Ritengo che questa ipotesi sia totalmente assurda e mi sento di poter dire che il Pd non farà mai aumentare l'Iva. In questo caso Gentiloni è il primo ad esserne convinto", ha detto l'ex presidente del consiglio.

Secondo indiscrezioni stampa Pd e governo starebbero studiando l'ipotesi di ridurre il cuneo fiscale finanziando l'operazione con un incremento dell'Iva.

"C'è una linea di condotta da parte del nostro partito che mi sembra molto chiara: niente aumento dell'Iva, dobbiamo sostenere e incoraggiare i consumi", ha detto Renzi.

Il governo aggiornerà stime di crescita e obiettivi di bilancio entro lunedì 10 aprile tramite il Documento di economia e finanza (Def).

Entro il 30 l'esecutivo approverà un decreto per ridurre il deficit strutturale, calcolato al netto del ciclo e delle una tantum, di 0,2 punti percentuali di Pil, come chiesto dall'Europa.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Manovra, Pd e Gentiloni sono contrari ad aumento Iva - Renzi | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,741.75
    -0.54%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,860.79
    -0.53%
  • Euronext 100
    976.53
    -0.16%