BTP aprono in calo con bond euro, pesano toni duri Nowotny su tassi

venerdì 17 marzo 2017 09:07
 

MILANO, 17 marzo (Reuters) - Avvio in calo per il mercato obbligazionario italiano, che non fa eccezione al resto del comparto dei governativi della zona euro e risente dei toni restrittivi utilizzati dal consigliere Bce Ewald Nowotny.

Quest'ultimo in un'intervista al quotidiano tedesco Handelsbaltt ha messo sul tavolo la possibilità di un rialzo del tassi prima della fine del quantitative easing.

Intorno alle 9, il tasso del decennale italiano sale in area 2,39% da 2,35% di ieri in chiusura, riavvicinandosi al picco da novembre 2014 -- appena oltre 2,40% -- segnato in settimana .

Lo spread con l'analoga scadenza del Bund si allarga a 192 punti base da 191 punti della chiusura di ieri.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BTP aprono in calo con bond euro, pesano toni duri Nowotny su tassi | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,047.80
    +1.24%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,260.77
    +1.09%
  • Euronext 100
    1,009.35
    +0.00%