Banche venete, Atlante ha già fatto quanto possibile, disponibile su npl-Messina

giovedì 16 marzo 2017 14:09
 

MILANO, 16 marzo (Reuters) - Per l'AD di Intesa Sanpaolo Carlo Messina la situazione di Popolare Vicenza e Veneto Banca "rimane complessa" ma può risolversi positivamente con l'azionista di controllo, il Fondo Atlante, che ha già fatto il possibile e resta pronto a comprare sofferenze.

"C'è la garanzia di un manager come Viola, capace e competente", ha dichiarato Messina a margine di un evento. "Credo che ci sia un percorso da portare avanti tra Bce, Commissione Europea e ministero dell'Economia e credo che si tratti di un dossier su cui ci dovrà essere un'attenzione alta. Penso che si possa andare verso una soluzione positiva".

A una domanda sul ruolo di Atlante, di cui Intesa è uno dei principali contributori, il banchiere ha risposto: "Atlante è pronto a comprare sofferenze. Mi sembra che più di quello che ha fatto non possa fare".

(Claudia Cristoferi)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Banche venete, Atlante ha già fatto quanto possibile, disponibile su npl-Messina | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    +0.00%