16 marzo 2017 / 11:29 / 6 mesi fa

BTP più deboli, aste compensano benefici voto olandese e toni moderati Fed

    MILANO, 16 marzo (Reuters) - Torna lievemente a retrocedere
il secondario dei Btp in tarda mattinata, imboccando la china
discendente dopo l'impegnativo appuntamento dal lato
dell'offerta che fa da contraltare ai segnali distensivi del
voto olandese e dei commenti Fed.
    ** Attive sul primario Madrid e Parigi: la prima ha
collocato 4,8 miliardi sulle scadenze 2026, 2028 e 2046; la
seconda poco meno di 7 miliardi di Oat 2020 e 2022, insieme a
due indicizzati.
    ** Entrambi i risultati ma soprattutto quello spagnolo
vengono giudicati positivamente da parte degli operatori, è però
l'importo stesso dell'offerta che tende ad appesantire il
mercato, partito con un'intonazione più positiva.
    ** Insieme all'azionario, l'obbligazionario europeo trae
comunque un profondo respiro di sollievo dall'esito del voto
olandese, che va a sopire almeno temporaneamente il timore per i
movimenti populisti che minano la tenuta dell'Unione.
    ** La vittoria del centro-destra di Mark Rutte segna un
punto in più per la sopravvivenza del progetto europeo a poco
oltre un mese dal primo turno per l'Eliseo, per quanto difficile
sia valutare quanto possa effettivamente compromettere i
consensi del Front National di Marine Le Pen.
    ** François Hollande saluta intanto l'affermazione dei
liberali olandesi, congratulandosi con loro per aver frenato le
spinte euroscettiche e islamofobiche.
    ** Partito a 183 centesimi dopo la chiusura di ieri a 186,
lo spread tra il decennale italiano e l'equivalente Bund si
riporta a 187 punti base, evidentemente poco sensibile alla
performance decisamente più frizzante di Piazza Affari, vicina a
+2%. 
    ** Sulla curva dei rendimenti si segnala intanto un
irripidimento, andando a compensare il 'flattening' visto dopo
l'ultima asta a medio lungo.
    ** In agenda domattina la prima operazione di concambio del
2017, in cui il Tesoro offre fino a due miliardi di Btp agosto
2034 5% ritirando cinque titoli tra nominali e indicizzati in
scadenza 2017 e 2018.  
    
============================ 11,50 =============================
 FUTURES BUND GIUGNO                   159,48   (-0,60)  
 FUTURES BTP  GIUGNO                   128,54   (-0,44)  
 BTP 2 ANNI  (DIC 18)                 105,873  (-0,022)   0,045%
 BTP 10 ANNI (DIC 26)                  90,795  (-0,421)   2,328%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                  96,835  (-1,123)   3,451%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          208          217
 BTP/BUND 2 ANNI                                 88           93
 BTP/BUND 10 ANNI                               187          186
 minimo                                       182,5        185,8
 massimo                                      188,2        191,1
 BTP/BUND 30 ANNI                               223          222
 BTP 10/2 ANNI                                228,3        222,4
 BTP 30/10 ANNI                               112,3        110,9
 ================================================================
    
     
    Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below