Nomine, possibile uscita Caio da Poste, in arrivo AD Terna Del Fante- fonti

giovedì 16 marzo 2017 15:27
 

ROMA, 16 marzo (Reuters) - A pochi giorni dalla presentazione da parte del Tesoro delle liste per i rinnovi dei consigli di amministrazione in alcune importanti controllate pubbliche, si consolidano le voci per una possibile uscita di Francesco Caio, AD Poste, che verrebbe sostituito da Matteo Del Fante, oggi AD di Terna.

L'indicazione, da sei diverse fonti che seguono il dossier, resta ovviamente soggetta a modifiche dell'ultima ora, anche considerando che la casella dell'AD di Terna è ancora in discussione, dicono due delle fonti.

In corsa per coprire l'eventuale posto lasciato libero da Del Fante, ci sarebbero, tra gli altri, l'attuale AD Acea Alberto Irace, quello di A2A Valerio Camerano, che in realtà avrebbe avuto già l'ok dei suoi azionisti per una riconferma nella utility lombarda, e il Cfo di Poste Luigi Ferraris.

Le decisioni sono comunque imminenti e secondo le fonti il 20 marzo il Tesoro potrebbe aver già completato le liste dei board da rinnovare, che oltre a Poste e Terna, riguardando anche Eni, Enel, Leonardo (Finmeccanica), Enav.

Una fonte governativa ha detto che sarebbe in uscita anche l'AD di Leonardo Mauro Moretti e che si starebbe vagliando una soluzione interna. Ieri lo stesso Moretti, la cui nomina è in bilico dopo la condanna a sette anni in primo grado per la strage di Viareggio quando era AD di RFI, ha sottolineato di avere il gradimento degli investitori ma che la decisione spetta al Tesoro.

Sarebbero invece riconfermati gli AD di Eni, Enel ed Enav.

Il Tesoro non ha commentato. Le società, interpellate, non hanno commentato.

L'eventale uscita di Caio potrebbe invece essere legata alle indecisioni del governo sul collocamento delle seconda tranche di Poste e potrebbe non piacere al mercato, che ha già reagito negativamente a queste voci.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Nomine, possibile uscita Caio da Poste, in arrivo AD Terna Del Fante- fonti | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,291.72
    -0.37%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,559.88
    -0.23%
  • Euronext 100
    1,028.14
    +0.00%