Stefanel, chiesta proroga 2 mesi a Tribunale in attesa accordo con fondi-fonte

lunedì 6 marzo 2017 13:04
 

MILANO, 6 marzo (Reuters) - Stefanel ha chiesto nei giorni scorsi al tribunale di Treviso di prorogare di altri due mesi la protezione dai creditori ottenuta a novembre per riuscire a chiudere l'accordo di ristrutturazione e rilancio con le banche e con i fondi Oxy Capital e Attestor.

Lo dice una fonte vicina alla vicenda nel giorno in cui in teoria scadeva il tempo concesso dai giudici per evitare il fallimento.

"Stefanel ha già depositato l'istanza di proroga e nei prossimi giorni si esprimerà il Tribunale", dice la fonte.

L'intenzione di chiedere altri due mesi di tempo previsti dalla normativa fallimentare era già stata anticipata da alcune fonti un paio di settimane fa.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia" Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Stefanel, chiesta proroga 2 mesi a Tribunale in attesa accordo con fondi-fonte | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,047.80
    +1.24%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,260.77
    +1.09%
  • Euronext 100
    1,009.35
    -0.25%