Eni, deliberata emissione bond fino a 2 mld euro entro fine 2018

martedì 28 febbraio 2017 19:07
 

MILANO, 28 febbraio (Reuters) - Il cda di Eni ha deliberato la possibile emissione di uno o più prestiti obbligazionari, da collocare presso investitori istituzionali, per un ammontare complessivo non superiore a 2 miliardi di euro o equivalente in altra valuta, da emettersi in una o più tranche entro il 31 dicembre 2018.

Una nota precisa che le emissioni perseguono l'obiettivo di finanziare i futuri fabbisogni e di mantenere una struttura finanziaria equilibrata.

I bond potranno essere quotati presso uno o più mercati regolamentati.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Eni, deliberata emissione bond fino a 2 mld euro entro fine 2018 | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%