PUNTO 1-Italia, rialzo spread mostra necessità riduzione debito - Padoan

martedì 7 febbraio 2017 12:25
 

(Aggiunge dichiarazioni e dettagli)

ROMA, 7 febbraio (Reuters) - L'allargamento dello spread cui si sta assistendo in questi giorni mostra che un Paese ad alto debito come l'Italia deve continuare ad operare per la sua riduzione.

Lo ha detto oggi il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan intervenendo ad un convegno.

"Le vicende di questi giorni e di queste ore ci ricordano in modo sgarbato che un Paese ad alto debito non può permettersi di non continuare a operare per la sua discesa", ha detto il ministro parlando dell'aumento dello spread.

Appesantito dall'incertezza politica, ieri lo spread del Btp con il Bund si è portato sopra i 203 pb, massimo da ottobre 2014, e quest'oggi staziona in area 200.

Padoan ha poi ribadito che "il dialogo con l'Ue continua, perché il Paese e il governo rispettano le regole e le usano per il consolidamento fiscale e la crescita".

Bruxelles ha chiesto all'Italia interventi per correggere il deficit strutturale del 2017 di circa 3,4 miliardi di euro. Il governo sta studiando una serie di misure che non abbiano però un effetto depressivo sulla crescita.

In riferimento al terremoto in Centro-Italia, il ministro ha assicurato che "molte risorse aggiuntive saranno messe a disposizione. Naturalmente bisogna usarle, non solo stanziarle".

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1-Italia, rialzo spread mostra necessità riduzione debito - Padoan | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,821.52
    -0.34%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,626.56
    -0.32%
  • Euronext 100
    946.83
    -0.26%