BTP aprono poco mossi, spread su Bund 10 anni fermo a 185 pb

giovedì 2 febbraio 2017 09:09
 

MILANO, 2 febbraio (Reuters) - Avvio poco variato per il mercato obbligazionario italiano, che resta sotto pressione per la fase di incertezza politica e le prospettive di graduale risalita del costo del denaro negli Usa, mentre il riemergere dell'inflazione spinge gli investitori a ragionare sul percorso di uscita della Banca centrale europea dal quantitative easing.

Intorno alle 9, il tasso del decennale è stabile in area 2,32%, non distante dal picco da luglio 2015 segnato negli scorsi giorni a 2,35%.

Lo spread con l'analoga scadenza del Bund è fermo a 185 punti base, non distante dal picco toccato questa settimana a 190 punti base, il livello più alto dalla fine di novembre.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BTP aprono poco mossi, spread su Bund 10 anni fermo a 185 pb | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,047.80
    +1.24%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,260.77
    +1.09%
  • Euronext 100
    1,009.35
    -0.25%