Btp, fiammata spread a 185 pb su dati inflazione Germania, pesa asta e incertezza politica

lunedì 30 gennaio 2017 10:13
 

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Nuovo picco dello spread Btp/Bund a 10 anni, in un contesto generalizzato di rialzo dei rendimenti dei governativi della zona euro che però penalizza particolarmente la carta italiana, sia per l'odierna offerta di carta a medio lungo, sia per l'incerta situazione politica.

A spingere verso l'alto i rendimenti dei titoli di Stato dell'area le lettura dell'inflazione di Sassonia ed Assia, dove la crescita annua dei prezzi ha superato il 2% a gennaio .

Il dato complessivo arriverà questo pomeriggio ed è destinato a riaccendere le richieste di ritiro delle misure di stimolo messe in campo dalla Bce da parte di vasti settori della politica e dell'opinione pubblica tedesca.

Poco prima delle 10, il premio al rischio offerto dal Btp decennale nei confronti del Bund è salito a 185 punti base, nuovo massimo dal 29 novembre 2016, da 178 punti base di venerdì in chiusura..

Il tasso del decennale italiano di riferimento con scadenza dicembre 2026 è salito fino a 2,34%, picco dall'estate 2015 .

Il nuovo 10 anni Btp giugno 2027 -- che sarà offerto oggi per un importo fino a 4 miliardi -- su grey market offre un rendimento di 2,43%, che rappresenterebbe per il tratto decennale il livello più alto da fine 2014.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Btp, fiammata spread a 185 pb su dati inflazione Germania, pesa asta e incertezza politica | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,006.46
    -0.42%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,836.31
    -0.33%
  • Euronext 100
    944.40
    +0.00%