Germania ribadisce no a eurobond dopo indiscrezioni su progetto Commissione Ue

venerdì 27 gennaio 2017 12:29
 

BERLINO/BRUXELLES, 27 gennaio (Reuters) - La Germania ribadisce la propria contrarietà a forme di indebitamento condivise per i paesi della zona euro -- comunemente definiti eurobond -- che invece sarebbero oggetto di uno studio preliminare da parte della Commissione europea, secondo quanto riferito stamane dal quotidiano tedesco Handelsblatt.

Secondo quest'ultimo, Bruxelles starebbe studiando la fattibilità di strumenti definiti Esb, acronimo di 'European safe bond'.

La Germania si oppone da sempre a forme di mutualizzazione del debito all'interno della zona euro, temendo di veder compromessa la propria solidità di bilancio dall'atteggiamento di governi meno accorti nella spesa. La contrarietà è stata ribadita stamane dal ministero delle Finanze tedesco.

La Commissione europea non ha voluto commentare l'indiscrezione di Handelsblatt.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Germania ribadisce no a eurobond dopo indiscrezioni su progetto Commissione Ue | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,167.49
    +1.07%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,239.13
    +1.13%
  • Euronext 100
    971.10
    +0.71%