PUNTO 1-Btp soffrono rischio instabilità politica dopo verdetto Consulta su legge elettorale

giovedì 26 gennaio 2017 11:28
 

(unisce take precedenti, aggiunge commenti, dettagli)

MILANO, 26 gennaio (Reuters) - Mattinata pesante per il mercato obbligazionario italiano, con il tasso del del decennale schizzato fino 2,20%, massimo da un anno e mezzo, in risposta all'aumento della probabilità di elezioni anticipate questa primavera dopo la decisione della Consulta, che ha riformato l'Italicum partorendo una legge elettorale "immediatamente applicabile".

"Chiaramente lo spauracchio di un'affermazione dei partiti anti-euro resta, anche se con la bocciatura del ballottaggio, restando così le cose, si prefigura uno scenario di stallo o ingovernabilità, ugualmente negativo", dice un operatore, che parla di volumi nel complesso contenuti.

I timori d'instabilità politica rendono i Btp protagonisti negativi di una fase ribassista dell'intero comparto dei governativi della zona euro, per la prospettiva di un rialzo generalizzato dei rendimenti, innescato dalla prosecuzione del percorso di ritocchi verso l'alto del costo del denaro da parte della Federal Reserve.

A contenere il movimento verso il basso è la presenza sul mercato della Banca centrale europea, impegnata negli acquisti previsti dal programma di quantitative easing, ma anche la possibilità che l'assenza di una legge elettorale omogenea per Camera e Senato, "costringa le forze politiche ad adoperarsi per trovare un compromesso più razionale", sottolinea Alessandro Balsotti portfolio manager di Jci Capital.

Tale contesto penalizza i Btp rispetto ai titoli di Stato degli altri membri della zona euro. In particolare sale a 63 punti base -- nuovo massimo da circa 5 anni -- da 59 punti base di ieri sera lo spread con l'analoga scadenza sulla carta spagnola.

Dal punto di vista tecnico pesa sulla performance negativa del Btp novembre 2026 anche l'annuncio del nuovo Btp giugno 2027, cedola 2,2%, in asta lunedì 30 gennaio per 3,5-4,0 miliardi.

Lo spread con l'analoga scadenza del Bund su schermi TradeWeb viaggia in area 170 punti base da 172 punti delle chiusura di ieri.

Quest'ultimo valore è però distorto dal 'roll' del decennale di riferimento tedesco, da stamane il Bund febbraio 2027, che offre un rendimento di 0,49% -- il picco da circa un anno -- contro 0,426% del vecchio benchmark.   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1-Btp soffrono rischio instabilità politica dopo verdetto Consulta su legge elettorale | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,741.75
    -0.54%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,860.79
    -0.53%
  • Euronext 100
    976.53
    -0.16%