Bce lascia tassi invariati, conferma 'forward guidance' su politica monetaria

giovedì 19 gennaio 2017 13:53
 

FRANCOFORTE, 19 gennaio (Reuters) - Tassi di interesse come previsto invariati al termine della riunione del consiglio di politica monetaria della Banca centrale europea.

In linea alle attese di mercato e analisti, Francoforte ha confermato il costo del denaro a zero, il minimo di tutti i tempi in vigore ormai da marzo dell'anno scorso.

Stabili anche il riferimento sui depositi marginali a -0,40% e quello sui prestiti overnight a 0,25%.

La Bce ha inoltre confermato la fine dell'anno come termine dell'attuale programma di acquisto asset -- da aprile al ritmo mensile di 60 miliardi di euro rispetto agli attuali 80 -- ribadendo però che il programma potrà essere esteso nel tempo finché non sarà osservato un sostenuto aggiustamento del sentiero di inflazione.

Ribadita poi anche la cosiddetta 'forward guidance', secondo cui i tassi rimarranno agli attuali livelli o inferiori per un periodo di tempo prolungato, comunque ben oltre il termine del programma di Qe.

L'attenzione degli investitori si sposta sulla conferenza stampa di Mario Draghi alle 14,30.

Pubblicato giovedì scorso, l'ultimo sondaggio Reuters sulla zona euro prospettava per oggi un nulla di fatto sui tassi; i 38 economisti interpellati scommettevano all'unanimità che la prossima mossa di Francoforte -- dopo aprile -- sarà una nuova riduzione dell'importo mensile degli acquisti di 'quantitative easing'.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Bce lascia tassi invariati, conferma 'forward guidance' su politica monetaria | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,790.86
    -1.01%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,010.02
    -0.96%
  • Euronext 100
    1,011.89
    +0.00%