Mps, vecchio e nuovo piano sovrapponibili - Bankitalia

martedì 17 gennaio 2017 17:20
 

ROMA, 17 gennaio (Reuters) - Mps presenterà alla Bce un piano di ristrutturazione in buona parte sovrapponibile al vecchio progetto che prevedeva il deconsolidamento di tutte le sofferenze.

Lo ha detto Carmelo Barbagallo, capo del Dipartimento vigilanza bancaria e finanziaria della Banca d'Italia, durante un'audizione in Senato.

"Riteniamo che in linea di massima possano essere in buona misura sovrapposti, salvo alcune modifiche ovviamente determinate dal fatto che l'azionista è diverso. Però è una domanda da porre all'amministratore delegato", ha detto Barbagallo.

Il vecchio piano, fallito a dicembre, prevedeva la cessione di oltre 27 miliardi di sofferenze lorde anche attraverso il coinvolgimento del fondo Atlante.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Mps, vecchio e nuovo piano sovrapponibili - Bankitalia | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,291.72
    -0.37%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,559.88
    -0.23%
  • Euronext 100
    1,028.14
    +0.04%