Tesoro, mandato a banche per nuovo Btp 1 settembre 2033

martedì 17 gennaio 2017 16:51
 

MILANO, 17 gennaio (Reuters) - Il Tesoro annuncia il mandato a Banca Imi, Barclays, Credit Agricole, Ing Bank e Natwest (gruppo Rbs) per il collocamento di un nuovo Btp a 15 anni con scadenza 1 settembre 2033.

La comunicazione, insolitamente a mercati aperti, giunge dopo che fonti di mercato hanno detto a Reuters che in giornata Via XX Settembre avrebbe collocato un nuovo titolo a 15 anni. Dopo la notizia lo spread Btp/Bund a 10 anni è salito a 170 pb, massimo dallo scorso 6 gennaio.

Il precedente lancio di un nuovo 15 anni risale a oltre 21 mesi fa.

Via XX Settembre in questo modo vuol dimostrare la sua capacità di offrire sul mercato un nuovo titolo a lungo termine nonostante il recente downgrade di Dbrs, fa notare un analista.

Nelle ultime sedute sul mercato secondario si è assistito alla correzione dei titoli del comparto medio-lungo italiano, appesantito dalle attese del nuovo 15 anni, spiegano i trader.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Tesoro, mandato a banche per nuovo Btp 1 settembre 2033 | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,821.52
    -0.34%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,626.56
    -0.32%
  • Euronext 100
    946.83
    -0.26%