Fisco, entrate gennaio-novembre 2016 a +3,9% su anno, 2 mld canone Rai

lunedì 9 gennaio 2017 15:38
 

ROMA, 9 gennaio (Reuters) - Le entrate erariali tra gennaio e novembre 2016 sono salite su base annua del 3,9% a quota 404,2 miliardi.

Lo rende noto il Dipartimento finanze del Tesoro aggiungendo che la nuova modalità di riscossione del canone Rai, attraverso la bolletta elettrica, ha permesso di raccogliere oltre 2 miliardi secondo i primi dati relativi al mese di dicembre.

Le imposte dirette salgono del 3,1% tra il +2,3% dell'Irpef e il +5,8% dell'Ires.

Le imposte indirette aumentano del 4,8%. Prosegue il trend di crescita dell'Iva che avanza del 4,8%.

Le entrate relative ai giochi presentano, nel complesso, una crescita del 22,3% mentre le entrate da accertamento e controllo mostrano un incremento del 2,5%.

A tutto il mese di novembre, le entrate del canone Rai ammontano a 1,795 miliardi di euro.

Le prime informazioni relative alle somme riversate attraverso il modello F24, nel mese di dicembre, portano il livello delle riscossioni a circa 2,050 miliardi.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Fisco, entrate gennaio-novembre 2016 a +3,9% su anno, 2 mld canone Rai | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,001.95
    +0.81%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,233.20
    +0.75%
  • Euronext 100
    1,019.38
    +0.54%