Landi Renzo, ok obbligazionisti a rinvio ad aprile 2017 rimborso quota bond

venerdì 30 dicembre 2016 13:20
 

MILANO, 30 dicembre (Reuters) - L'assemblea degli obbligazionisti di Landi Renzo ha approvato all'unanimità dei presenti la proposta del CdA avente ad oggetto le modifiche al regolamento del prestito 6,10% 2015-2020, nonché la concessione di waiver a talune previsioni dello stesso.

Lo comunica una nota della società attiva nella produzione di impianti a gas GPL e gas metano, precisando che tra le altre cose è stata approvata la posticipazione al 30 aprile 2017 del rimborso della quota capitale in scadenza il 31 dicembre 2016. La quota interessi maturata verrà regolarmente pagata domani 31 dicembre 2016.

La cedola per l'esercizio 2017 sarà pari al 6,10% da corrispondersi il 30 aprile 2017, il 30 giugno 2017 e il 31 dicembre 2017 nella misura, rispettivamente, del 2,03%, dell'1,02% e del 3,05% del capitale 'outstanding'.

Il verbale dell'assemblea degli obbligazionisti e il rendiconto sintetico delle votazioni, saranno messi a disposizione del pubblico entro il termine stabilito dalle vigenti disposizioni normative.

Per la nota della società cliccare su.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Landi Renzo, ok obbligazionisti a rinvio ad aprile 2017 rimborso quota bond | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,836.51
    +0.15%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,014.42
    +0.22%
  • Euronext 100
    1,014.64
    +0.00%