Francia, emissioni debito in lieve calo a 185 mld in 2017 - Aft

giovedì 15 dicembre 2016 10:53
 

PARIGI, 15 dicembre (Reuters) - La Francia ridurrà marginalmente l'ammontare di emissioni governative del prossimo anno, in un contesto di miglioramento del deficit di bilancio e di minori rimborsi.

Agence France Trésor ha annunciato che nel 2017 intende emettere 185 miliardi di euro di debito a medio e lungo termine al netto dei buyback, meno dei 187 miliardi di quest'anno, confermando i piani presentati a settembre.

Quest'anno Aft ha riacquistato 20,2 miliardi di debito in scadenza nel 2017 e 7,1 miliardi in scadenza nel 2018, si legge in una nota.

L'agenzia nel 2016 ha ridotto il debito a breve termine in circolazione di 18,7 miliardi e punta a mantenerlo stabile l'anno prossimo.

Nei piani Aft per il 2017 anche l'emissione di un bond 'green' sindacato a lungo termine, legata alle condizioni di mercato.

L'agenzia ha comunicato di aver basato i suoi programmi su uno scenario di rendimenti dei titoli di Stato in graduale crescita, con il tasso del decennale visto a 1,25% alla fine del 2017 e a 0,9% in media per l'anno successivo.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Francia, emissioni debito in lieve calo a 185 mld in 2017 - Aft | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,188.02
    +0.10%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,269.88
    +0.14%
  • Euronext 100
    969.01
    -0.22%