Grecia, fondo Esm sospende accordo su debito a breve termine

mercoledì 14 dicembre 2016 16:14
 

BRUXELLES, 14 dicembre (Reuters) - Il fondo salvataggio Esm ha sospeso l'implementazione dell'accordo di sostegno al debito a breve termine della Grecia dopo la proposta di Atene di effettuare un pagamento una tantum ai pensionati a dicembre.

I ministri delle Finanze della zona euro il 5 dicembre avevano raggiunto un accordo su misure che ridurrebbero l'ammontare del debito pubblico ellenico di 20 punti percentuali di Pil entro il 2060.

Tuttavia l'8 dicembre il premier Alexis Tsipras ha annunciato, senza consultare le istituzioni della zona euro, che il governo intende spendere 617 milioni di euro in benefici straordinari a favore dei pensionati con assegni più bassi prima di Natale, in quanto la Grecia ha superato il target di avanzo primario 2016.

"In seguito alle recenti proposte da parte del governo greco di spendere ulteriori risorse per pensioni e Iva i nostri organi governativi hanno messo temporaneamente in stand-by le loro decisioni", ha dichiarato un portavoce Esm.

"Le istituzioni stanno attualmente valutando l'impatto delle decisioni del governo greco in relazione a impegni e obiettivi del programma Esm. Quindi analizzeremo la valutazione delle istituzioni e decideremo di conseguenza come procedere", ha aggiunto.

L'annuncio Esm fa lievitare i rendimenti dei governativi, portandoli ai massimi da un mese a quota 7,30% il decennale e 8,20% il cinque anni, secondo dati TradeWeb.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Grecia, fondo Esm sospende accordo su debito a breve termine | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,942.16
    +0.73%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,151.88
    +0.62%
  • Euronext 100
    1,008.43
    -0.34%