Francia, banca centrale lima stime crescita, a rischio deficit sotto 3% in 2017

venerdì 9 dicembre 2016 09:21
 

PARIGI, 9 dicembre (Reuters) - L'economia francese crescerà di 1,3% quest'anno e il prossimo, secondo le stime di Banca di Francia, che ha leggermente ridotto quelle contenute nel precedente outlook semestrale.

Il governo ha costruito il bilancio per l'anno prossimo sulla base di una previsione di crescita di 1,4% quest'anno e di 1,5% il prossimo e qualsiasi deviazione potrebbe mettere a rischio l'impegno a ridurre il deficit.

Banca di Francia spiega che il disavanzo dei conti pubblici dovrebbe ridursi dal 3,3% del Pil di quest'anno al 3,1% nel 2017, sforando quindi il target dell'attuale governo al 2,7% e il limite europeo del 3%.

C'è comunque una buona probabilità che le promesse del governo socialista in carica vengano cestinate dalla prossima amministazione che entrerà in carica dopo le elezioni presidenziali di maggio. I

Il candidato favorito nei sondaggi, l'ex primo ministro conservatore Francois Fillon, ha detto di voler allentare la presa sul deficit, lasciandolo salire fino al 4,7% del Pil, avviando un taglio corposo delle tasse per far ripartire la crescita.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Francia, banca centrale lima stime crescita, a rischio deficit sotto 3% in 2017 | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,741.75
    -0.54%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,860.79
    -0.53%
  • Euronext 100
    976.53
    -0.16%