Intesa Sanpaolo cederà 2 portafogli crediti consumo in bonis da 2,6 mld

venerdì 20 maggio 2016 15:57
 

MILANO, 20 maggio (Reuters) - Intesa Sanpaolo, tramite la controllata Accedo, ha sottoscritto accordi per la cessione di due portafogli di crediti al consumo in bonis del valore complessivo di 2,6 miliardi di euro.

Le due operazioni prevedono il pagamento di un prezzo in linea con i valori di mercato, dice una nota.

I due portafogli saranno ceduti a due società veicolo appositamente costituite e indipendenti dal gruppo Intesa Sanpaolo che saranno gestite dal servicer terzo Zenith Service.

Le due società finanzieranno entro il prossimo 30 giugno il prezzo di acquisto con l'emissione di titoli abs. Le tranche junior saranno sottoscritte dal fondo Christofferson Robb & Company, mentre quelle senior e mezzanine da un pool guidato da Banca Imi e composto anche da Citigroup, Goldman Sachs International e JPMorgan.

Accedo sottoscriverà il 5% di ciascuna delle tranche emesse.

Banca Imi ha agito come consulente finanziario, mentre PwC Tax and Legal Services come consulente legale.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia