BTP stabili, spread in restringimento su fiacchezza Bund dopo Fed

mercoledì 18 maggio 2016 12:20
 

MILANO, 18 maggio (Reuters) - Il secondario italiano appare
stabile su un mercato che registra volumi piuttosto contenuti,
mentre a livello comparativo col mercato tedesco, il
differenziale di rendimento mostra un restringimento sulla
peggiore performance del Bund, che risente in parte della
debolezza dei titoli del Tesoro Usa.
    ** "La giornata non è particolarmente ricca di spunti, a
parte l'andamento delle borse e uno sguardo al lancio del Btpei
5 anni via sindacato" dice un trader italiano. "L'inflazione
della zona euro è uscita in linea al preliminare, quella che
preoccupa è l'inflazione italiana".
    ** Eurostat ha pubblicato oggi le cifre relative ai prezzi
al consumo finali di aprile. Confermando le precedenti
statistiche i prezzi hanno registrato una variaizone pari a zero
su mese e a -0,2% su anno. Venerdì invece Istat
ha rivisto il Cpi italiano di aprile comunicando che l'indice
Nic dei prezzi al consumo è sceso dello 0,1% su base
congiunturale e dello 0,5% sullo stesso periodo dell'anno
precedente (rivisti da invariato e -0,4%). "Il
comparto dei Btp Italia non ha però sofferto del deludente dato,
non si sono registrati grandi flussi in uscita" dice ancora il
trader. 
    ** Il Tesoro ha avviato stamane il collocamento via
sindacato del nuovo Btp benchmark a 5 anni indicizzato
all'inflazione della zona euro, annunciato ieri. Secondo quanto
riferisce il servizio Ifr di Thomson Reuters la prima guidance
di rendimento sul nuovo titolo (scadenza 15 maggio 2022) è in
area 20 punti base sopra il Btpei settembre 2021. Il pricing è
atteso in giornata.
    ** "Fra operatori ci si chiede il perché di questa scelta,
forse da una parte si è deciso di distribuire il pagamento delle
cedole, che finora staccavano in marzo e settembre. Poi c'è da
dire che malgrado l'annuncio del 50 anni, è possibile che la
Spagna abbia compromesso l'operazione" dice un altro trader. La
struttura del nuovo titolo, con scadenza 15 maggio 2022,
ricalcherà quella dei Btpei finora emessi, con l'unica
differenza che le cedole saranno pagate nei mesi di maggio e
novembre.
    ** I Treasuries hanno sofferto delle attese per un rialzo
dei tassi di interesse da parte della Fed. Ieri sera due
esponenti della Federal Reserve -- il presidente della Fed di
Atlanta, Dennis Lockhart, e quello della Fed di San Francisco
John Williams -- hanno detto che l'istituto centrale Usa
potrebbe ancora mettere in atto due o tre rialzi dei tassi di
interesse nel corso del 2016.
    
============================ 12,05 =============================
 FUTURES BUND GIU.                     163,83   (-0,32)  
 FUTURES BTP GIU.                      138,54   (+0,02)  
 BTP 2 ANNI  (GEN 18)                 101,332  (-0,005)  -0,055%
 BTP 10 ANNI (DIC 25)                 104,832  (-0,040)   1,460%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                 113,510  (+0,460)   2,619%
    
========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------   PRECEDENTE
                                                      
 TREASURY/BUND 10 ANNI                           164         161
 BTP/BUND 2 ANNI                                  46          46
 BTP/BUND 10 ANNI                                131         133
 minimo                                        131,0       130,1
 massimo                                       133,2       133,4
 BTP/BUND 30 ANNI                                176         181
 BTP 10/2 ANNI                                 151,5       151,1
 BTP 30/10 ANNI                                115,9       118,5
 ================================================================
    - Sul sito
www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia