Italia,esame Ue legge Stabilità ancora in corso,stretti contatti con Padoan

martedì 3 maggio 2016 11:54
 

MILANO, 3 maggio (Reuters) - La Commissione europea sta ancora ragionando sul giudizio definitivo da assegnare alla legge di Stabilità italiana -- come del resto nel caso degli altri Paesi euro -- che verrà reso pubblico con il documento sulle cosiddette raccomandazioni 'contry specific' in arrivo il 18 maggio.

Tra Bruxelles e il governo italiano, che nella Finanziaria per l'anno prossimo chiede e incorpora sul deficit uno 'sconto' da 0,8% punti di Pil, i contatti proseguono intensamente, con l'obiettivo di arrivare a un punto di intesa.

Lo dice Pierre Moscovici, responsabile Ue per gli Affari economici e finanziari, nella conferenza stampa di presentazione delle previsioni di primavera.

"Non commenterò perché si tratta di un processo ancora in divenire... L'economia italiana è tornata a crescere ma il deficit cala poco: di questo stiamo discutendo con il governo, così come della richiesta dei margini di flessibilià sul disavanzo" spiega.

"Dall'inizio dell'anno io e [il ministro dell'Economia Pier Carlo] Padoan ci siamo incontrati già più di dieci volte, si lavora senza interruzione per trovare un terreno comune" aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia