Banche, da cambiamento regime titoli Stato benefici incerti e costi consistenti -Visco

lunedì 2 maggio 2016 20:20
 

ROMA, 2 maggio (Reuters) - Assegnare un rischio ai titoli di Stato in pancia alle banche e/o porre un tetto al loro possesso rappresenta, secondo il governatore di Bankitalia, una riforma dai benefici incerti e dai costi consistenti.

"La mia idea personale è che i potenziali benefici di una riforma sono incerti mentre i potenziali costi sono consistenti", ha detto il governatore in occasione della conferenza "The Future of European Government Bonds Markets".

Secondo Visco, prima di effettuare ulteriori cambiamenti, sarebbe "prudente" aspettare "che il sistema finanziario si sia pienamente ripreso e adattato all'importante serie di riforme messe in campo dall'inizio della crisi".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia