Cerved, buone prospettive in 2016, vede ripresa business corporate - Ceo

venerdì 29 aprile 2016 13:36
 

MILANO, 29 aprile (Reuters) - Cerved Information Solutions ha buone prospettive di crescita nel 2016, in particolare nel business corporate.

E' quanto ha detto a Reuters il Ceo uscente della società attiva nell'analisi del rischio di credito, Gianandrea De Bernardis.

Parlando a margine dell'assemblea annuale, De Bernardis ha detto che "la società sta andando bene e abbiamo buone prospettive per quest'anno. Nel 2015 abbiamo avuto delle difficoltà soprattutto nel business corporate, che rappresenta oltre il 50% del fatturato. Ma già dall'anno precedente avevamo avviato un processo di rilancio del business, che sta dando ottimi frutti. Sono convinto che farà bene".

In assemblea il Ceo ha affermato di essere fiducioso del fatto che "il corporate tornerà ad essere il primo motore di crescita".

De Bernardis, inoltre, ha ricordato le "grandi possibilità" nel business del credit management, ovvero il servicing sugli Npl, sebbene il mercato italiano fatichi a decollare.

Nel corso dell'assemblea De Bernardis ha detto che Cerved "continuerà a crescere per linee esterne, laddove ci saranno opportunità", ribadendo che il focus è sull'Italia: "Riteniamo che il nostro non sia un business globale; conta la quota di mercato locale".

De Bernardis, infine, ha definito "sostenibile" la politica di dividendi della società, ricordando la disponibilità di riserve cospicue.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia