BTP-Mercato debole, vittoria estrema destra Austria favorisce cautela

lunedì 25 aprile 2016 12:31
 

MILANO, 25 aprile (Reuters) - Restano complessivamente cauti
i Btp, nonostante un lieve recupero dai minimi della mattinata,
in un mercato che sconta la notizia del successo del candidato
di estrema destra al primo turno delle elezioni presidenziali
austriache.
    Anti immigrazione e anti Europa, Norbert Hofer ha raccolto
il 36,4% dei voti e sfiderà al ballottaggio del 22 maggio
Alexander van der Bellen, indipendente ed ex Verde, che ha
ottenuto il 20,4%.
    ** In una seduta dai volumi "bassini ma non bassissimi" sul
mercato italiano per la festività del 25 aprile, il tasso
decennale continua a testare area 1,50%, con un picco stamane a
1,52%, ovvero ai massimi da fine febbraio; con carta tedesca in
lieve rialzo, lo spread Btp/Bund ha allargato fino a 130 punti
base.
    ** Il risultato elettorale in Austria "ha creato avversione
al rischio e ha provato a spingere verso il basso il Btp,
soprattutto sul 10 anni mentre il breve rimane praticamente
fermo" spiega un trader milanese. "Al mercato non piacciono mai
questi segnali così evidenti di sentimenti anti europei".
    ** A metà seduta l'inclinazione della curva italiana resta
comunque invariata sul tratto 2-10 anni rispetto alla chiusura
di venerdì, mentre appare in leggero appiattimento sul 10-30. In
controtendenza, in marginale rialzo, si muove la scadenza 5 anni
.
    ** L'Ecofin dell'ultimo fine settimana ha di fatto bocciato
la proposta, ispirata dalla Germania, di porre un limite
all'esposizione delle banche ai titoli di debito sovrani:
"questo pericolo si è allontano, probabilmente per un po' non se
ne riparlerà e questa è una notizia positiva per i Btp" prosegue
il trader. 
    ** "Ora il focus è sulla Fed, speriamo che aiuti a chiarire
il quadro, anche se molto dipenderà da come andranno i dati sul
Pil del primo trimestre" aggiunge il trader. La riunione della
banca centrale Usa si chiude mercoledì sera. Le aspettative sono
per tassi ancora fermi, mentre per giugno è atteso un rialzo.
    ** La carta italiana fa inoltre i conti con il fattore
offerta, con l'imminente tornata d'aste di fine mese. Domani il
Tesoro offre Btpei 2024 per un importo fino a 750 milioni di
euro; mercoledì saranno offerti 6 miliardi di Bot semestrali,
giovedì fino a 7,75 miliardi del nuovo Ccteu luglio 2023 e dei
Btp a 5 e 10 anni. Questo mese non si tiene il collocamento di
Ctz.      
        
============================= 12,05 ============================
 FUTURES BUND GIU.                     162,65   (+0,16)  
 FUTURES BTP GIU.                      137,90   (-0,07)  
 BTP 2 ANNI  (GEN 18)                 101,290  (-0,007)  -0,001%
 BTP 10 ANNI (DIC 25)                 104,632  (-0,047)  1,486%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                 113,182  (-0,025)  2,634%
 
========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------   PRECEDENTE
                                                      
 TREASURY/BUND 10 ANNI                           166         165
 BTP/BUND 2 ANNI                                  51          50
 BTP/BUND 10 ANNI                                126         125
 minimo                                        121,8       121,8
 massimo                                       125,2       125,5
 BTP/BUND 30 ANNI                                168         168
 BTP 10/2 ANNI                                 148,7       148,6
 BTP 30/10 ANNI                                114,8       115,3
 ================================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia