Default Argentina, accordo definitivo con TFA per obbligazionisti Italia

venerdì 22 aprile 2016 15:05
 

ROMA, 22 aprile (Reuters) - Il ministero del Tesoro dell'Argentina e l'italiana Task Force Argentina (Tfa) hanno siglato l'accordo definitivo in cui si conferma l'intesa preliminare di febbraio scorso che ha risolto la controversia di circa 50.000 obbligazionisti italiani detentori di bond argentini in default dal 2001.

Lo ha comunicato la Tfa, che rappresenta questi obbligazionisti italiani, dicendo che l'intesa è stata firmata a New York "negli uffici della White and Case e conferma nel dettaglio il pagamento in contanti pari al 150% dell'importo nominale originario di tali obbligazioni entro fine giugno 2016".

Oggi questo denaro, spiega Tfa, sarà depositato su un conto bloccato presso un importante istituzione finanziaria internazionale in attesa del completamento di tutte le formalità con i singoli obbligazionisti e poi avviare il rimborso presso le loro banche di riferimento.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia