Spagna, da Ue e Bce avvertimento su debito e deficit

martedì 19 aprile 2016 12:35
 

FRANCOFORTE, 19 aprile (Reuters) - L'aggiustamento dei conti in Spagna si è fermato, dichiarano la Commissione Ue e la Bce in un comunicato congiunto, in cui si avverte che il deficit del paese è tra i più alti della zona euro.

"Il rapporto debito pubblico/Pil è sceso leggermente nel 2015 ma il suo elevato livello rimane un peso per l'economia" affermano le due istituzioni al termine dell'esame della situazione spagnola.

"Il necessario progresso nel consolidamento fiscale è giunto ad uno stop, con il ribaltamento di parte dell'aggiustamento strutturale realizzato negli anni precedenti" si legge nella nota. "Come risultato, l'obiettivo di deficit del 4,2% è stato mancato con ampio margine e nel 2015 il debito generale dello Stato è tra i più alti dell'area euro".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia