Fondi pensione, ridurre tassa rendimenti per rilanciare adesioni-Ania

lunedì 18 aprile 2016 16:49
 

ROMA, 18 aprile (Reuters) - Servono misure per ridare slancio alle adesioni ai fondi pensione, a partire da un taglio della tassazione sui rendimenti, secondo l'Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici (Ania).

"Occorre rivitalizzare le adesioni alla previdenza complementare", ha detto oggi il direttore generale dell'Ania, Dario Focarelli, in un'audizione alla Camera sul Documento di economia e finanza (Def).

Per rilanciare le adesioni, secondo Ania, serve "una semplificazione delle norme fiscali sui fondi pensione e un ripensamento della tassazione sui rendimenti", oltre che informare meglio i cittadini sulle loro esigenze previdenziali e sui vantaggi dell'adesione.

Nei giorni scorsi il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Tommaso Nannicini ha detto che per sostenere la previdenza integrativa, che stenta a decollare, occorre apportare alcune modifiche all'attuale sistema, compreso un taglio alle aliquote fiscali, e che la legge di Stabilità 2017 potrebbe essere la sede giusta per intervenire.

La Finanziaria 2015 ha innalzato dall'11,5% al 20% l'imposizione fiscale sui fondi.

(Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia