PUNTO 1-Titoli Stato Italia, a gennaio in aumento portafoglio esteri, in calo quota

venerdì 15 aprile 2016 11:59
 

(Aggiunge dati, dettagli)
    MILANO, 15 aprile (Reuters) - È salito a gennaio il
controvalore del portafoglio di titoli di Stato italiani
detenuti da investitori stranieri.
    Secondo i dati contenuti nel supplemento al bollettino
statistico 'Finanza pubblica, fabbisogno e debito' diffuso oggi
da Banca d'Italia, a gennaio il controvalore dei titoli detenuti
da investitori non residenti risultava pari a 696,108 miliardi
di euro rispetto ai 695,110 di fine dicembre.
    In base a calcoli Reuters sui dati di Bankitalia, la quota
dei titoli del debito pubblico italiano in mano ad investitori
esteri passa al 37,7% del totale a gennaio dal 38,2% del mese
precedente.
    Il portafoglio esteri include anche i titoli di Stato
detenuti da investitori domestici attraverso soggetti non
residenti e quelli detenuti dalla Bce e da banche centrali di
altri Paesi.
    Oggi Bankitalia ha inoltre reso noto il dato sul suo
portafoglio a fine febbraio, salito a 178,400 miliardi per
effetto dell'avanzamento del programma di quantitative easing.
Nello stesso mese il totale dei titoli nazionali in circolazione
si porta a 1.866,727 miliardi (di cui 1.748,214 a medio lungo
termine), in calo da 1.843,253 di gennaio. Dal supplemento
odierno si può calcolare che la quota di Bankitalia è salita a
febbraio a 9,6% del totale.  
    
    Segue tabella con dettaglio dati:
        
                  gennaio 2016   dicembre 2015
                      mld - %         mld - %
                                         
 Banca d'Italia   171,815 - 9,3   165,159 - 9,0
 Banche italiane  391,747 - 21,3  387,224 - 21,2
 Assicur./Fondi   493,073 - 26,7  487,202 - 26,7
 Retail            98,605 - 5,3    96,190 - 5,2
 Esteri           696,108 - 37,7  695,110 - 38,2
                                         
 Totale             1.851,348       1.830,885

    
    
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia