Fisco, da 'voluntary disclosure' fino a 4,1 mld - Nannicini

giovedì 14 aprile 2016 12:51
 

ROMA, 14 aprile (Reuters) - Il governo ha incassato tra 3,9 e 4,1 miliardi attraverso la voluntary disclosure, secondo il sottosegretario alla presidenza del consiglio Tommaso Nannicini.

La procedura di collaborazione volontaria ha consentito agli evasori di mettersi in regola con il fisco pagando tutte le imposte dovute, ma con sanzioni ridotte e senza conseguenze penali.

I contribuenti hanno avuto tempo fino al 30 novembre scorso per aderire alla procedura e fino a dicembre per integrare la documentazione fornita.

Il primo dicembre l'esecutivo aveva annunciato di aver riscosso 3,8 miliardi, somma a cui vanno aggiunti gli interessi dovuti sulle imposte.

A fronte delle risorse raccolte in totale, l'esecutivo ha utilizzato 1,4 miliardi per evitare nel 2015 l'aumento di accise e acconti Ires decisi a garanzia dei saldi di finanza pubblica.

Altri 2 miliardi contribuiscono alle coperture della legge di Stabilità di quest'anno.

(Francesca Piscioneri)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia