Grecia rispetterà obblighi bailout, si aspetta lo stesso da creditori

martedì 12 aprile 2016 12:44
 

ATENE, 12 aprile (Reuters) - La Grecia rispetterà alla lettera i suoi obblighi legati al bailout e si aspetta che i suoi interlocutori facciano lo stesso.

Lo ha detto la portavoce del governo Olga Gerovasili, dopo che i colloqui con i creditori sono stati aggiornati a causa delle divergenze sugli obiettivi fiscale e sulle riforme.

Un portavoce della Commissione Ue ha precisato che i negoziati continueranno alla riunione del Fondo monetario internazionale a Washington. L'idea è di arrivare ad un accordo entro il 22 aprile.

"I negoziati con i creditori avrebbero dovuto chiudersi tempo fa, quando il governo greco ha presentato ampie proposte che soddisfavano i target", ha detto Gerovasili.

"La Grecia ha dichiarato categoricamente che rispetterà alla lettera l'accordo di luglio e sottolinea che tutte le parti coinvolte dovrebbero fare lo stesso".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia